All Category

La principale novità fiscali selle ristrutturazioni riguarda le detrazioni maggiorate per l’acquisto di immobili nei comuni che si trovano in zone classificate a “rischio sismico 1”. La legge di Bilancio 2017 ha previsto la possibilità di usufruire di detrazioni più elevate quando alla realizzazione degli interventi di ristrutturazione consegua una riduzione del rischio sismico dell’edificio.

In particolare, per le spese sostenute dal 1º gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 si può contare:

- su una detrazione del 70% della spesa sostenuta, su un ammontare complessivo di 96.000 euro per unità immobiliare, qualora l’esecuzione dei lavori abbia prodotto una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a una classe di rischio inferiore;

- su una detrazione dell’80%, se dall’intervento deriva il passaggio a due classi di rischio inferiori.

Inoltre è stata prorogata lla detrazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Qui trovate ila guida completa dell'agenzia delle entrate con i dettagli delle agevolazioni fiscali >>>